Marche, bellezza infinita

dal 17 al 21 ottobre
Mondavio, le Grotte di Frasassi, Pergola, Jesi, Castelfidardo e Corinaldo
Antichi borghi e città fortificate, adagiate elegantemente sulle colline tra i Monti Sibillini e l’Adriatico, dai bronzi dorati di Cartoceto al respiro della fisarmonica a Castelfidardo.Un viaggio tra colori, profumi, arte e sapori di una regione punto d’incontro di civiltà misteriose e tradizioni affascinanti

PRIMO GIORNO
LUNEDÌ 17 OTTOBRE
TRIESTE-MONDAVIO-SENIGALLIA
Ritrovo dei Signori Partecipanti alle ore 6.00 in piazza Oberdan e alle ore 6.10 partenza via autostrada Padova, Bologna e Rimini per Mondavio (480 km). Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio incontro con la guida per la visita al borgo rinascimentale di Mondavio, dominato dalla bella e imponente Rocca Roveresca, progettata e costruita dall’architetto senese Francesco di Giorgio Martini. Al suo interno è stato allestito un museo di rievocazione che riproduce le scene di vita del tempo e l’armeria della Rocca. Breve passeggiata nel centro storico con il Palazzo storico del Municipio ed il convento di San Francesco. Visita del teatro storico “Apollo” costruito nel XVIII secolo su una chiesa del XV secolo: una piccola bomboniera con soli 80 posti, ricco di decorazioni, il cui palco era l’antica abside della chiesa. La struttura conserva le mura perimetrali e la cripta sotterranea dell’antica chiesa. Trasferimento in hotel a Senigallia e sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento

SECONDO GIORNO
MARTEDÌ 18 OTTOBRE
PERGOLA -GROTTE DI FRASSASI
Prima colazione e incontro con la guida e partenza per Pergola. La cittadina presenta importanti edifici, con imponenti facciate ed interni spesso arricchiti da affreschi. In particolare sono da segnalare il bellissimo Palazzo Comunale, il Palazzo Malatesta, sede della Zecca di Pergola e poi adibito a carceri e il settecentesco Teatro Angel Dal Foco, Si visiterà il Museo dei Bronzi Dorati, unico gruppo statuario equestre in bronzo dorato esistente al mondo giunto dall’età romana ai nostri giorni. Al termine partenza per Genga, pranzo libero e nel pomeriggio visita delle Grotte di Frasassi, un maestoso e imponente spettacolo della natura che ha creato scenari unici grazie all’opera dell’acqua e della roccia iniziata circa 190 milioni di anni fa. La visita all’interno delle grotte consiste in una passeggiata di circa 1h e 15 min., accessibile a tutti ad una temperatura di 14 gradi costanti tutto l’anno. Il percorso si snoda lungo le Sale Abisso Ancona, Sala 200, Gran Canyon, Sala dell’Orsa e Sala Infinito. Successivamente visita al Tempio del Valadier, la cui particolarità non sta solo nella indiscussa bellezza del Tempio ma anche nel contesto naturalistico in cui è immerso tra silenzio e magia. (N.B. Per raggiungere il Tempio del Valadier è necessario percorrere un sentiero in salita di circa 700 metri).

TERZO GIORNO
MERCOLEDÌ 19 OTTOBRE
JESI-OSIMO-CASTELFIDARDO
Prima colazione in hotel e trasferimento a Jesi, per la visita alla bella cittadina, nota per aver dato i natali nell’anno 1194 a Federico II di Svevia, Imperatore del Sacro Romano Impero. A quel tempo Jesi era un fiorente libero comune, fu in seguito governata dai Malatesta per passare poi sotto il dominio papale. Il centro storico è parzialmente cinto dalle antiche mura del XV secolo. Si visiterà Palazzo Pianetti, bel palazzo nobiliare risalente al XVIII secolo, che ospita la Pinacoteca Civica dove sono esposte 6 splendide tele di Lorenzo Lotto. Al suo interno potrete ammirare la splendida galleria rococò ricca di decorazioni e stucchi. Trasferimento a Osimo e pranzo libero. Nel pomeriggio la visita delle città, l’antica Auzimum, via di transito tra entroterra e mare e per questo contesa nei secoli da diversi popoli, dai Piceni fino ai Malatesta da Rimini. Si visiterà la maestosa Cattedrale di San Leopardo e Santa Tecla, uno dei più bei esempi di architettura romanico-gotica delle Marche, costruita in pietra bianca e la sua splendida Cripta che custodisce un sarcofago del 4° sec. d.C. La visita proseguirà con il Palazzo Comunale che raccoglie le statue romane acefale, dalla cui leggenda tra origine il nomignolo di “senza testa” riferito agli osimani. Breve trasferimento a Castelfidardo per la visita del Museo della Fisarmonica, strumento musicale che ha avuto nella città per oltre un secolo, il maggior centro di produzione; ammirando la collezione di circa 360 esemplari diversi tra loro, si potranno conoscere le fasi evolutive della fisarmonica, la classificazione, i personaggi legati alla sua storia. Trasferimento in hotel a Fermo, cena e pernottamento

QUARTO GIORNO
GIOVEDÌ 20 OTTOBRE
SENIGALLIA-CORINALDO-TRIESTE
Prima colazione in hotel. Al mattino partenza per Corinaldo, borgo arroccato in posizione strategica tra la Marca di Ancona e lo Stato di Urbino. Il borgo di Corinaldo ha il suo simbolo nelle imponenti mura del ‘400 rimaste praticamente intatte.e Le porte, i baluardi, le torri di difesa, i merli ghibellini a coda di rondine, i camminamenti di ronda contrassegnano il paesaggio di questo raro esempio di città fortificata. Corinaldo ha il suo centro nella piaggia, una scalinata di cento gradini verso cui convergono le case in mattoni rossi disposte a spina di pesce. L’ordito urbanistico della città comprende numerosi palazzi gentilizi e notevoli edifici civili e religiosi. Al termine della visita, pranzo libero e nel pomeriggio proseguimento per Trieste via autostrada Rimini, Bologna, Mestre con arrivo in serata a Trieste in piazza Oberdan.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SPECIALE
BookInTime € 420,00 per prenotazioni entro il 9 settembre 2022

BookInTime è lo speciale prenota prima della Via degli Artisti Viaggi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 450,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 90,00
MINIMO 20 – MASSIMO 35 PARTECIPANTI

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO
FACOLTATIVA € 15,00

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Idoneità del viaggio : consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

Tutto il programma si svolgerà seguendo i protocolli previsti dalle normative vigenti relativi alla pandemia Covid-19

Programma valido salvo restrizioni determinate dall’emergenza Covid-19

LA QUOTA COMPRENDE :  Il trasporto in autopullman gran turismo. La sistemazione in hotel 3 stelle a Senigallia in camera doppia con servizi privati.  Programma di 4 giorni/3 notti. Il trattamento di mezza pensione. L‘assistenza di un accompagnatore per tutta la durata del viaggio. L’assistenza  di una guida per le visite guidate in programma. L’assicurazione sanitaria e bagaglio.

LA QUOTA NON COMPRENDE : Tutti i pasti non previsti nel presente programma. Gli ingressi, anche quando il programma prevede visite guidate all’interno di edifici, monumenti o musei che prevedano un ingresso a pagamento. Le bevande ai pasti, mance e gli extra di carattere personale. Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

DOCUMENTI : Per partecipare al viaggio è richiesta la carta d’identità in corso di validità.