Portogallo un Paese sospeso tra la terra e l’Oceano

       

icon-info-circle Un piccolo grande Paese. Piccolo per la sua estensione, ma grande per la sua storia e per la sua civiltà. Si alterneranno nel corso del viaggio paesaggi incontaminati, piccoli villaggi sul mare, borghi arroccati nel verde dell’entroterra, imponenti monasteri e splendide chiese, scogliere di calcare modellate dal vento e dall’oceano e porti famosi da cui partirono i grandi navigatori alla scoperta di nuovi mondi da cui portarono culture sconosciute e che si concretizzarono in monumenti di grande valore artistico e architettonico. Quindi Lisbona, la città del Fado, affascinante e seducente, che fa rivivere attraverso i suoi quartieri, le sue piazze, i suoi vicoli le pagine di Fernando Pessoa, José Saramago e Antonio Tabucchi

icon-calendar 01 Giugno 2020 - 08 Giugno 2020

 

PRIMO GIORNO
LUNEDÌ 1 GIUGNO
TRIESTE-VENEZIA-PORTO
Ritrovo dei Signori Partecipanti a Trieste in piazza Oberdan e partenza in autopullman granturismo per l’aeroporto “Marco Polo” di Venezia. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo Brussels Airlines SN 3208 delle ore 6.25 per Bruxelles con arrivo alle 8.35. Proseguimento per Oporto con volo Brussels Airlines SN 3811 delle 10.25. Arrivo alle ore 12.05 all’aeroporto di Oporto “Francisco Sá Carneiro ”. Incontro con la guida e sistemazione in autopullman riservato. Quindi visita della città nel corso della quale si potrà ammirare il Duomo, la Chiesa di San Francesco, la Torre dos Clérigos, simbolo di Oporto, la piazza dell’infante Dom Henrique e il palazzo della Borsa. Al termine, trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO
MARTEDÌ 2 GIUGNO
OPORTO-GUIMARÄES-BRAGA-OPORTO
Prima colazione e partenza per l’ escursione nella regione del Minho. Si inizierà con la visita di Guimaräes, prima capitale del Portogallo, quindi proseguimento per Braga, fondata dai Romani, la quale ebbe due periodi splendidi d’arte, nel Rinascimento e nel Barocco. Visita della Cattedrale, edificio romanico primitivo dei sec. XI e XII e del Santuario di Bom Jesus do Monte, in splendida posizione dominante. Al termine rientro a Oporto, pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita di una cantina di vini con degustazione. Si narra che nel lontano 1678 due giovani rampolli di un mercante inglese vissero per qualche tempo in un monastero nella zona dell’alto corso del Douro; lì scoprirono che aggiungere un po’ di brandy al dolce vino locale era sufficiente per renderlo capace di sopportare senza danni variazioni di temperatura e lunghi spostamenti. Era quello che cercavano per poter trasportare nella nativa Inghilterra un po’ di quel nettare meridionale: era nato il Porto. Al termine tempo a disposizione nel caratteristico quartiere di Ribeira, dichiarato patrimonio dell’umanità che, si distingue per le sue facciate colorate e per il labirinto dei suoi vicoli Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento in hotel.

TERZO GIORNO
MERCOLEDÌ 3 GIUGNO
OPORTO-COIMBRA-TOMAR-FATIMA
Prima colazione e partenza per Coimbra, antichissima sede universitaria e interessante città d’arte. Visita della città vecchia e dell’Università con la sua biblioteca in stile rococó. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio continuazione per Tomar dove, sopra una bassa collina, sorge il complesso monumentale del convento di Cristo, antica sede dell’Ordine dei Cavalieri Templari, l’opera più eclettica e importante dell’architettura monumentale portoghese, passando dallo stile Romanico a quello del Rinascimento. Al termine della visita, continuazione per Fatima, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento. In serata possibilità di assistere alla suggestiva fiaccolata.

QUARTO GIORNO
GIOVEDÌ 4 GIUGNO
BATALHA-ALCOBAÇA-OBIDOS-LISBONA
Prima colazione in hotel e visita del famoso Santuario. Quindi proseguimento verso Batalha per la visita del monastero dei Domenicani di “Santa Maria da Vitoria”, in stile gotico e influenzato dall’arte manuelina, edificato nel 1385 per commemorare la battaglia di Aljubarrota vinta sui castigliani. Proseguimento per Nazaré, caratteristico villaggio di pescatori e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Lisbona con sosta per la visita di Obidos, antico borgo fortificato dalle pittoresche stradine, racchiuso dall’antica cinta muraria moresca. Giunti nella capitale lusitana, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

QUINTO GIORNO
VENERDÌ 5 GIUGNO
LISBONA
Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Lisbona. Posta in posizione privilegiata al l’estuario del Tago, chiamato anche ”mar di paglia” per i suoi riflessi dorati, Lisbona è stata durante il periodo delle Grandi Scoperte una delle città più importanti al mondo per la rete dei suoi traffici mercantili. Durante la visita si potranno ammirare quartieri arroccati sulle colline come quello moresco di Alfama e il Barrio Alto, la centrale e vasta Praca do Comercio e la Praca do Rossio. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio continuazione della visita guidata con la Torre di Belem, il Monumento alle Scoperte a ricordo delle grandi scoperte marittime e il monastero Dos Jeronimos iniziato nel 1502 apogeo dell’architettura portoghese. Cena e pernottamento in hotel.

SESTO GIORNO
SABATO 6 GIUGNO
LISBONA
Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione per le visite individuali. Si consiglia la visita della Feria da Ladra, nel quartiere di Alfama, il tradizionale mercatino delle pulci di Lisbona. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita all’Oceanário di Lisbona che si trova nel Parque das Nações, la zona della capitale lusitana che ha ospitato l’ Expo ‘98. L’edificio è opera dell’architetto nord-americano Peter Chermayeff ed è situato sulle rive di una darsena. L’acquario è uno dei più grandi del mondo e consta di una grande vasca centrale che ospita specie che vivono in pieno oceano (come squali e grandi tonni) e di quattro vasche laterali più piccole che invece mostrano fauna e flora dell’oceano Atlantico, del Pacifico, dell’Indiano e delle regioni antartiche. Cena e pernottamento in hotel.

SETTIMO GIORNO
DOMENICA 7 GIUGNO
SINTRA-CABO DE ROCA-CASCAIS
Dopo la prima colazione, partenza per Sintra e vista del Palazzo Reale dai tipici poderosi camini conici e il nucleo storico in stile gotico moresco con numerose contaminazioni architettoniche successive. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio sosta al Cabo de Roca il punto più occidentale del continente europeo, “dove la terra finisce e inizia il mare” definito così dal poeta Camoes; un magnifico strapiombo di 150 metri sull’Oceano Atlantico. Rientro a Lisbona con sosta a Cascais che per lungo tempo è stata la residenza estiva della nobiltà portoghese, mentre oggi si caratterizza per la fusione tra l’architettura decorativa del XIX secolo e le moderne strutture turistiche. In serata cena in un tipico ristorante con spettacolo di Fado. Pernottamento in hotel.

OTTAVO GIORNO
LUNEDÌ 8 GIUGNO
LISBONA-VENEZIA-TRIESTE
Prima colazione in hotel e trasferimento all’aeroporto di Lisbona “Humberto Delgado”. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo Brussels Airlines SN 3816 delle ore 12.30 con arrivo a Bruxelles alle ore 16.10. Proseguimento per Venezia alle ore 21.10 con volo Brussels Airlines SN 3207 con arrivo all’aeroporto “Marco Polo” alle ore 22.45. Trasferimento in autopullman a Trieste con arrivo in piazza Oberdan.


QUOTE E PARTECIPANTI:

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SPECIALE
BookInTime € 1.280,00
per prenotazioni entro
il 30 gennaio 2020
BookInTime è lo speciale prenota prima della Via degli Artisti Viaggi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 1.350,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 370,00
MINIMO 20 PARTECIPANTI

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO DA € 40,00

TASSE AREOPORTUALI € 169,00 (IN DATA 11 NOVEMBRE 2019)

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Minimo 20 massimo 30 partecipanti

Idoneità del viaggio : consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

 

DOCUMENTI:

Per partecipare al viaggio è richiesta la carta d’identità in corso di validità.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

I trasferimenti in autopullman Trieste/aeroporto di Venezia a/r. Il trasporto aereo con voli Brussel Airlines Venezia-Bruxelles-Porto e Lisbona-Bruxelles.Venezia. La franchigia bagaglio di kg 23. La sistemazione in hotels 4 stelle (categoria ufficiale Paese ospitante) in camera doppia con servizi privati. Programma da 8 giorni / 7 notti. Il trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ottavo giorno. Lo spettacolo di Fado con cena e bevande incluse. Tutti i trasferimenti e il trasporto per le visite in programma con autopullman gran turismo. La guida parlante italiano dal primo all’ottavo giorno. L’assistenza di un accompagnatore per tutta la durata del viaggio. L'assicurazione sanitaria e bagaglio Axa.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Le tasse aeroportuali e l’adeguamento carburante previsto dalla compagnia aerea (in data 11 novembre 2019 ammontabili a 169,00 euro circa). Gli ingressi, anche quando il programma prevede visite guidate all’interno di edifici, monumenti o musei che prevedano un ingresso a pagamento. Le mance per la guida e per l’autista, le bevande ai pasti e gli extra in genere. Tutti i pasti non inclusi nel presente programma. Tutto quanto non espressamente indicato nella voce “la quota comprende”.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n. 38 del 6 febbraio 2006: “La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero

ORGANIZZAZIONE TECNICA
VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI TRIESTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2019 www.viadegliartistiviaggi.com Via degli Artisti, 2 Trieste - Tel. +39 040 632537

powered by fotograffiare.com