Pasqua in Ungheria

       

icon-info-circle Pécs capitale della Baranya con le sue Moschee e l’imponente cattedrale cattolica dei Santi Pietro e Paolo con i celebri quattro campanili; la visita della fabbrica della ceramica Zsolnay, famosa perché abbellisce i tetti e le pareti degli edifici di Budapest e non solo; la colorata cittadina di Kalocsa con la splendida Biblioteca Arcivescovile e il “museo della Paprika” e la puszta con usi e costumi della cultura contadina della Pannonia

icon-calendar 10 Aprile 2020 - 13 Aprile 2020

 

PRIMO GIORNO
VENERDI’ 10 APRILE
TRIESTE-PÉCS
Ritrovo dei Signori Partecipanti alle ore 6.00 in piazza Oberdan e partenza alle ore 6.10 per Pécs via Lubiana, Zagabria e il cofine ungherese. Pranzo in ristorante lungo il percorso e nel pomeriggio arrivo a Pécs ,la maggiore delle città del Transdanubio e sosta al Centro Zsolnay, una vera e propria cittadella della cultura realizzata restaurando la vecchia, immensa fabbrica di ceramiche Zsolnay, la più grande dell’Impero asburgico. Fondata a Pécs nel 1853 da Miklós Zsolnay, capostipite di una dinastia di ceramisti, bombardata durante la seconda guerra mondiale, nazionalizzata nel 1948, tornata indipendente nel 1982, la fabbrica ha via via ristretto i laboratori lasciando in abbandono un’area vastissima con ciminiere, forni ed edifici per la lavorazione della ceramica che è stata trasformata in polo culturale. Visita del museo e della fabbrica di ceramiche note nel mondo per la loro inconfondibile iridescenza, una lavorazione particolare che divenne la bandiera degli artisti dello Jugendstil. Sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO
SABATO 11 APRILE
PÉCS-KALOCSA-KECSKEMÉT
Prima colazione in hotel. Al mattino incontro con la guida e visita di Pécs, “Capitale Europea della Cultura” nel 2010 e principale città del Transdanubio la cui particolarità è di conservare un buon numero di testimonianze di epoca ottomana. Si inizierà con la Szécheny Tér e il Belvarosi Templom, la più importante moschea dell’Ungheria trasformata in chiesa cattolica dai gesuiti, quindi si proseguirà con la Basilica dei Santi Pietro e Paolo, la Piazza di Santo Stefano e il palazzio arcivescovile. Proseguimento per Kalocsa, una delle più antiche città ungheresi con un centro storico ricco di monumenti di interesse storico e culturale. Visita della sala barocca della Biblioteca del Palazzo Arcivescovile e del “museo della Paprika”, unico in tutta Europa dove si può scorrere la storia del peperoncino rosso che caratterizza i più famosi piatti della cucina ungherese e che è sicuramente uno dei souvenir più apprezzati . Ma questa cittadina è conosciuta anche per il ricamo ad ago e il ricamo Richelieu o “kalocsai hímzés” in lingua ungherese. I loro particolari disegni e colori rendono ogni tessuto unico e favoloso in modo tradizionale. Pranzo in ristorante in corso di viaggio. In serata arrivo a Kecskemet, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

TERZO GIORNO
DOMENICA 12 APRILE
KECSKEMÉT-PASQUA NELLA PUSZTA
Prima colazione in hotel. Al mattino incontro con la guida e visita della città, capitale delle albicocche ma celebre anche per il suo piccolo ma elegante centro storico con palazzi liberty finemente decorati con motivi floreali come il Palazzo Cifra dell’architetto Géza Markus del 1902 in stile secession. Al termine proseguimento per la “Grande Pianura” dove si sente e si gusta la vera e più autentica Ungheria. Pranzo in una tipica csarda con bevande incluse e dove si assistera ad uno spettacolo equestre durante il quale si potranno ammirare le prodezza degli “csikòs” gli abili cavallerizzi della Puszta. Rientro in hotel , cena e pernottamento.

QUARTO GIORNO
LUNEDÌ 13 APRILE
KECSKEMÉT-LAGO BALATON -TRIESTE
Dopo la prima colazione partenza per il rientro costeggiando il lago Balaton, il più grande dell’Europa centrale con i suoi paesaggi creati dai riflessi verdi-blu delle sue acque e i vigneti che si arrcampicano sulle colline vulcaniche. Sosta per il pranzo in una csarda. Nel pomeriggio partenza per il rientro via frontiera slovena, Maribor, Lubiana e arrivo in serata a Trieste in piazza Oberdan.


QUOTE E PARTECIPANTI:

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SPECIALE
BookInTime € 540,00 per prenotazioni entro il 10 febbraio 2020
BookInTime è lo speciale prenota prima della Via degli Artisti Viaggi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 580,00
MINIMO 25 PARTECIPANTI

SUPPLEMENTI :
STANZA SINGOLA € 90,00 TOTALI
INGRESSI DA REGOLARE IN AGENZIA PRIMA DELLA PARTENZA: € 20,00 A PERSONA
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO FACOLTATIVA DA STIPULARE AL MOMENTO DELL’ISCRIZIONE AL VIAGGIO € 20,00

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Idoneità del viaggio : viaggio culturale consigliato a tutti con visite a piedi nei centri storici
consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

 

DOCUMENTI:

Per partecipare al viaggio è richiesta la carta d’identità in corso di validità.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Il trasporto in autopullman gran turismo. I pedaggi autostradali. La sistemazione in hotel 4 stelle a Pécs e Kecskemét (categoria ufficiale Paese ospitante) in camera doppia con servizi privati. Programma di 3 notti/4 giorni. Il trattamento di pensione completa dal pranzo del primo giorno al pranzo del quarto giorno. Le bevande ai pasti previsti in programma nella misura di 1/4 di vino e 1/2 di acqua minerale.Lo spettacolo equestre nella puszta. Le visite guidate come da programma. L’assistenza di un accompagnatore/assistente per tutta le durata del viaggio. L'assicurazione sanitaria e bagaglio Axa.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tutti i pasti non previsti nel presente programma. Gli extra di carattere personale e le mance. Gli ingressi (vedi supplementi) per le visite al Centro Szolnay museo e fabbrica delle ceramiche; museo della Paprika e Sala barocca della Biblioteca del Palazzo Arcivescovile a Kalocsa.. Tutto quanto non previsto alla voce “la quota comprende”.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n. 38 del 6 febbraio 2006: “La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero

ORGANIZZAZIONE TECNICA
VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI TRIESTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2019 www.viadegliartistiviaggi.com Via degli Artisti, 2 Trieste - Tel. +39 040 632537

powered by fotograffiare.com