Israele – natura, storia e spiritualità CONFERMATO

       

icon-info-circle Un viaggio nella memoria. Un viaggio attraverso l’intensa spiritualità ebraica, cristiana e islamica. Un viaggio attraverso le laceranti ferite dell’Umanità. Luoghi e persone sospese nel tempo avvolte dalla frenesia della quotidianità. Il colore e la vitalità di un souk e il silenzio di una preghiera. Una natura straordinaria dalle alture del Golan al deserto del Negev, dal Mediterraneo al Mar Morto attraverso il Mare di Galilea.
Un viaggio che diventa compendio della storia dell’uomo, dalle sue debolezze alle sue virtù, dalle sue efferatezze ai suoi slanci di incredibile generosità

icon-calendar 07 Marzo 2020 - 14 Marzo 2020

 

PRIMO GIORNO
SABATO 7 MARZO
TRIESTE-TEL AVIV
Ritrovo dei Signori Partecipanti in piazza Oberdan alle ore 7.50 e partenza alle ore 8.00 in autopullman granturismo e trasferimento all’aeroporto “Marco Polo” di Venezia. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo Easy Jet EZY 3342 delle ore 12.20 per Tel Aviv con arrivo all’aeroporto “Ben Gurion” alle ore 16.45. Incontro con la guida e sistemazione in autopullman riservato. Quindi passeggiata nell’antico porto di Giaffa lungo le affascinanti strade di ciottoli, le gallerie e i negozi nel quartiere delle arti. Al termine, trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO
DOMENICA 8 MARZO
CESAREA MARITTIMA-AKKO-GALILEA
Prima colazione e partenza alla volta di Cesarea Marittima, l’antica città portuale e antica capitale della Giudea, fondata da Erode il Grande, visita al teatro romano, all’ippodromo e all’antico porto. Proseguimento verso Haifa, con sosta per la vista panoramica della città e della baia dalla sommità del Monte Carmelo. Si prosegue con una visita al Museo Reuben and Edith Hecht, situato presso l’Università di Haifa, dove è esposta una collezione di dipinti del XX Secolo, in particolare impressionisti e post-impressionisti e pittori ebrei della Scuola di Parigi. Giunti ad Akko (San Giovanni d’Acri), visita guidata della città antica con la moschea di Al Jazzar, il caravanserraglio e le mura. La città si presenta come una città fortificata ottomana del XVIII secolo e inoltre conserva le vestigia dell’antica cittadina crociata (1104-1291). Proseguimento verso la Galilea, sistemazione in kibbutz nelle camere riservate, cena e pernottamento.

TERZO GIORNO
LUNEDÌ 9 MARZO
GALILEA
Prima colazione e partenza per Tagba, il luogo dove avvenne il miracolo della moltiplicazione dei pani e dei pesci. Quindi salita al Monte delle Beatitudini dove ebbe luogo il Discorso della Montagna. Continuazione per Cafarnao e visita all’antica Sinagoga ove Gesù iniziò la sua missione. Al termine visita di Safed, città centro dell’insegnamento ebraico della Khabala e insieme a Gerusalemme, Tiberiade ed Hebron, una delle quattro città sante della religione ebraica. Al termine delle visite rientro in kibbutz, cena e pernottamento.

QUARTO GIORNO
MARTEDÌ 10 MARZO
BEITH SHEAN-QUMRAN-MAR MORTO
Dopo la prima colazione partenza verso la città di Nazareth, simbolo della Cristianità e visita alla Chiesa dell’Annunciazione. Continuazione con la visita del Monte del Precipizio, dove Luca raccontò l’episodio di Gesù allontanato dalla Sinagoga in seguito ai suoi insegnamenti. Proseguimento verso Sud fino a Beith Shean, dove si potrà visitare uno dei più importanti siti archeologici del Medio Oriente. Sorta sui resti di un centro amministrativo egiziano risalente XV a.C., la città nel 64 a.C. fu occupata dai Romani, ricostruita e resa capitale della Decapoli, le dieci città della Samaria centri della cultura greco-romana. Nel pomeriggio trasferimento verso la depressione del Mar Morto. Visita al sito di Qumran. Tra le sue grotte, scavate tra le montagne del Mar Morto, sono stati ritrovati i famosi rotoli, antichi documenti manoscritti, tra cui alcuni testi della Bibbia ebraica. Sistemazione in hotel sul Mar Morto, cena e pernottamento.

QUINTO GIORNO
MERCOLEDÌ 11 MARZO
MASADA-EIN GEDI-GERUSALEMME
Dopo la prima colazione, tempo a disposizione per godersi una nuotata nel Mar Morto e per poter apprezzare la leggerezza e la galleggiabilità dell’acqua salata. La giornata prosegue con una breve passeggiata lungo il Wadi Zohar, tra suggestive formazioni rocciose, simili a drappeggi e a colonne, create dall’azione erosiva dell’acqua. Un tempo il letto in secca del fiume Zohar veniva usato come strada per trasportare i prodotti dal Mar Morto alla costa del Mediterraneo. Successivamente visita della fortezza di Masada, fatta costruire da Erode il Grande nel I secolo a.C. e divenuta famosa per l’assedio dei Romani del 74 d.C. contro la comunità ebraica dei Sicarii (Zeloti). Dal parcheggio sottostante si sale con la funivia per un breve tratto fino ad arrivare alla cima della rocca per visitare le rovine. Si potrà inoltre ammirare un suggestivo panorama del deserto sottostante e sul Mar Morto. Nel pomeriggio partenza per raggiungere l’Oasi Naturalistica del Mar Morto di Ein Gedi, dove si potranno osservare alcune specie di flora e fauna locale che riescono a sopravvivere in questo luogo. Qui si potrà effettuare una piacevole passeggiata. Al termine della visita trasferimento nella Città Santa di Gerusalemme. All’arrivo trasferimento in hotel e sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento in hotel.

SESTO GIORNO
GIOVEDÌ 12 MARZO
GERUSALEMME
Prima colazione in hotel e in mattinata visita guidata di Gerusalemme con il Parlamento israeliano per osservare la “Menorah” il famoso candelabro a 7 bracci e con la visita dello “Yad Vashem” il Memoriale dell’olocausto, eretto in memoria dei martiri della barbarie nazista durante la seconda guerra mondiale. Proseguimento verso le mura della città vecchia, il vero cuore di Gerusalemme dove si fondono le tre religioni monoteiste. Soste presso il Muro del Pianto, quindi salita alla Spianata al Tempio per ammirare la Moschea di Al Aqsa (visita soggetta all’apertura al pubblico della spianata), il chiassoso bazar arabo e si percorre la Via Dolorosa con sosta presso alcune Stazioni fino al Santo Sepolcro, quindi visita all’insieme di cappelle e chiese che sono racchiuse nel luogo più Santo per la Cristianità. Cena e pernottamento in hotel.

SETTIMO GIORNO
VENERDÌ 13 MARZO
GERUSALEMME-BETLEMME-GERUSALEMME
Prima colazione in hotel. Al mattino escursione Betlemme, situata a 8 km da Gerusalemme sulla strada carovaniera che porta verso l’Egitto. Visita della Basilica della Natività, eretta nel luogo in cui, secondo la tradizione cristiana, sarebbe avvenuta la nascita di Gesù. La grotta, santificata dall’evento, fu venerata fin dai primi anni. Già nel 326 dall’augusta Elena, madre dell’imperatore Costantino I, fece costruire una basilica, unica costruzione che lungo i secoli fu risparmiata dalla distruzione. Ora, dopo vari restauri e ampliamenti la basilica è costituita dalla combinazione di due chiese e da una cripta, la Grotta della Natività, il luogo preciso in cui Gesù sarebbe nato. Nel giugno 2012 è stata inserita nella lista del patrimonio mondiale dell’umanità dell’UNESCO, su richiesta dello Stato di Palestina. Rientro a Gerusalemme e pomeriggio a disposizione dei Signori Partecipanti. Cena e pernottamento in hotel.

OTTAVO GIORNO
SABATO 14 MARZO
GERUSALEMME-TEL AVIV-TRIESTE
Prima colazione in hotel. Si terminerà la visita di Gerusalemme con salita al Monte degli Ulivi per poter osservare il panorama che si estende a perdita d’occhio e che dà una visione generale della morfologia e dell’architettura di Gerusalemme. Una visione mistica e magica nello stesso tempo. Si raggiunge quindi il Giardino dei Getsemani e la Chiesa delle Nazioni. Al termine partenza per l’aeroporto “Ben Gurion”, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo Easy Jet EZY3343 delle ore 17.40 con arrivo all’aeroporto “Marco Polo” alle ore 20.40. Trasferimento in autopullman a Trieste con arrivo in piazza Oberdan.


QUOTE E PARTECIPANTI:

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SUPER SPECIALE
Pre-BookInTime € 1.630,00
per prenotazioni entro il 15 novembre 2019

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SPECIALE
BookInTime € 1.680,00
per prenotazioni entro
il 14 dicembre 2019
BookInTime è lo speciale prenota prima della Via degli Artisti Viaggi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 1.780,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 640,00
MINIMO 20 PARTECIPANTI
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO DA € 54,00

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Minimo 20 massimo 35 partecipanti

Idoneità del viaggio : consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

 

DOCUMENTI:

Per partecipare al viaggio è richiesto il passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento dell’ingresso nel Paese. Al momento dell’ingresso in Israele, le autorità israeliane non appongono il timbro di ingresso sul passaporto, ma consegnano un piccolo tagliando con i dati del viaggiatore e i termini del visto, da esibire in particolare in caso di ingresso nei Territori Palestinesi. Si raccomanda di conservare tale tagliando sino al momento del rientro in Italia.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

I trasferimenti in autopullman Trieste/aeroporto di Venezia a/r. Il trasporto aereo con voli Easy Jet Venezia-Tel Aviv-Venezia. Le tasse aeroportuali e l’adeguamento carburante previsto dalla compagnia aerea La franchigia bagaglio di kg 20 per persona. La sistemazione in hotels 4 stelle (categoria ufficiale Paese ospitante) in camera doppia con servizi privati. Programma da 8 giorni / 7 notti. Il trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena) dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ottavo giorno con acqua in caraffa a tavola. Tutti i trasferimenti e le visite in autopullman con a/c. Gli ingressi e le visite come da programma. La guida parlante italiano dal secondo all’ottavo giorno. L’assistenza di un accompagnatore per tutta la durata del viaggio. L'assicurazione sanitaria e bagaglio Axa.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Le mance per la guida e per l’autista (da calcolare circa € 50,00 per persona). Le bevande ai pasti e gli extra in genere. Tutti i pasti non inclusi nella voce “la quota comprende”. Tutto quanto non espressamente indicato nel presente programma.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n. 38 del 6 febbraio 2006: “La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero

ORGANIZZAZIONE TECNICA
VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI TRIESTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2019 www.viadegliartistiviaggi.com Via degli Artisti, 2 Trieste - Tel. +39 040 632537

powered by fotograffiare.com