il fascino della Val d’Aosta dalla “Plaine” all’ombra del Bianco

       

icon-info-circle Un itinerario tra le pieghe del tempo, dalle testimonianze del periodo romano allo splendido castello rinascimentale di Issogne, riccamente affrescato, attraverso l’arte sacra, la via Francigena e le imponenti fortezze. Un itinerario naturalistico tra laghi alpini, ghiacciai e parchi naturali fino
al raggiungimento del tetto d’Europa… il Monte Bianco. Un itinerario tra cultura, natura e tradizioni popolari

icon-calendar 28 Giugno 2020 - 02 Luglio 2020

 

PRIMO GIORNO
DOMENICA 28 GIUGNO
TRIESTE-ISSOGNE-AOSTA
Ritrovo dei Signori Partecipanti alle ore 6.00 in piazza Oberdan e alle ore 6.10 partenza per la Val d’Aosta via autostrada Padova, Verona, Brescia e Novara. Pranzo libero in autogrill. Nel pomeriggio giunti a Issogne, incontro con la guida e visita guidata del castello. Dimora dei conti di Challant, il castello di Issogne ha perso il suo aspetto di casa forte medievale per acquisire, alla fine del Quattrocento, quello di sontuoso palazzo signorile a dimostrazione tangibile del prestigio e della ricchezza di cui godevano i suoi nobili abitanti. Suggestivi sono gli affreschi Cinquecenteschi che ritraggono momenti di vita quotidiana; imbevute di vita vissuta sono le numerose stanze allestite con mobili in gran parte originali; imponente è il cortile, i cui muri sono decorati con raffigurazioni araldiche, quasi uno specchio del prestigio della casata, e dove si sente il rumore cristallino dell’acqua nella fontana del melograno; commoventi, infine, sono le migliaia di graffiti leggibili sulle pareti di molte stanze, che testimoniano, silenziosamente, il passaggio ad Issogne degli antichi ospiti del castello. Al termine proseguimento per Aosta, sistemazione in hotel nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO
LUNEDÌ 29 GIUGNO

MONTE BIANCO
Prima colazione in hotel. Partenza in direzione di Courmayeur. Giornata a disposizione dei Signori Partecipanti. Coloro che sono interessati potranno partecipare all’escursione facoltativa che prevede la salita fino Punta Hellbronner. Si vivrà un’esperienza unica a bordo delle cabine dello Skyway e ci si troverà al cospetto del Monte Bianco e dei 4000 d’Europa, in soli 15 minuti. Skyway Monte Bianco è una meraviglia tecnologica e ingegneristica, un vero orgoglio tutto italiano che offre un’esperienza di viaggio indimenticabile, in grado di coinvolgere tutti i sensi, elevandoli verso l’alto. L’impianto, inaugurato a giugno 2015, consta di tre stazioni: Courmayeur (1.300 m), il punto di partenza; Pavillon du Mont Fréty (2.200 m), la stazione intermedia che offre diverse attrazioni come una cantina ad alta quota, 2 ristoranti, e una speciale shopping area; Punta Helbronner (3.466 m) dove ammirare il Monte Bianco in tutta la sua imponenza dalla meravigliosa terrazza panoramica a 360°, trovare ristoro presso il bistrot e scoprire l’esposizione permanente di cristalli. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel ad Aosta, cena e pernottamento.

TERZO GIORNO
MARTEDÌ 30 GIUGNO
COGNE-PARCO DEL GRAN PARADISO
Prima colazione in hotel. Giornata dedicata al parco nazionale del Gran Paradiso, istituito nel 1922 è il più antico parco nazionale italiano insieme al parco nazionale dell’Abruzzo. Nel corso della mattinata breve escursione in Valnontey per osservare camosci, stambecchi e marmotte. Pranzo libero. Nel pomeriggio breve passeggiata alle stupende cascate di Lillaz e visita al paese di Cogne dove si potrà osservare la produzione artigianale delle dentelles, i tradizionali pizzi al tombolo. La cittadina di Cogne, il cui nome deriva da “cuneus” cuneo, per via della sua forma, si trova al centro del territorio comunale ai margini di una ampia distesa verde: i Prati di Sant’Orso. Nel passato Cogne è stata un importante centro minerario per l’estrazione del minerale di ferro, che veniva poi inviato all’acciaieria Cogne di Aosta per la lavorazione; oggi è un’importante località turistica e uno dei centri mondiali dello sci di fondo. Cena e pernottamento in hotel.

QUARTO GIORNO
MERCOLEDÌ 1 LUGLIO
AOSTA-CASTELLO DI FENIS
Prima colazione in hotel e al mattino incontro con la guida e visita di Aosta bella e tranquilla città che custodisce notevoli tracce del suo complesso passato. Pomposamente definita la Roma delle Alpi venne fondata dai Romani nel 25 a.C. all’inizio dell’età augustea col nome di Augusta Praetoria. Pranzo libero e nel pomeriggio visita guidata del Castello di Fenis. Fénis è il castello medievale per eccellenza. Costruito da Aimone di Challant nel XIV secolo sfruttando preesistenze già citate nei documenti del secolo precedente, il castello è stato arricchito nel XV secolo da uno splendido ciclo di affreschi, capolavoro del gotico internazionale, che decora il cortile e la cappella. La struttura architettonica del castello, complessa ed articolata, affascina da sempre i numerosissimi visitatori ed aiuta a rivivere, con la fantasia, momenti di vita quotidiana medievale. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

QUINTO GIORNO
GIOVEDÌ 2 LUGLIO
VAL D’AYAS-TRIESTE
Prima colazione e partenza con la guida per la Val d’Ayas, rientro dal Col de Joux, antico collegamento con le comunità alemaniche delle valli vicine e della Svizzera. Discesa su Saint-Vincent piccola cittadina che ha tratto profitto prima per l’agricoltura e poi per il turismo grazie alla favorevole posizione e al clima. Pranzo libero e nel pomeriggio partenza per Trieste via autostrada Milano, Brescia, Padova e Mestre. In serata arrivo a Trieste in piazza Oberdan.

NOTA BENE
il programma potrà subire variazioni a seconda delle condizioni meteo.


QUOTE E PARTECIPANTI:

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SPECIALE
BookInTime € 500,00per prenotazioni entro il 28 febbraio 2020
BookInTime è lo speciale prenota prima della Via degli Artisti Viaggi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 545,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 100,00
MINIMO 20 PARTECIPANTI
ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO DA € 16,00

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Minimo 20 massimo 40 partecipanti

Idoneità del viaggio : consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

 

DOCUMENTI:

Per partecipare al viaggio è richiesta la carta d’identità in corso di validità.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Il trasporto in autopullman gran turismo. I pedaggi autostradali. Programma di 4 notti/5 giorni. La sistemazione in hotel 3 stelle Etoile du Nord a Sarre in camera doppia con servizi privati. Il trattamento di mezza pensione (prima colazione e cena) come da programma. Le bevande ai pasti previsti in programma nella misura di 1/4 di vino e 1/4 di acqua minerale. Le visite guidate come da programma. L’assistenza di un accompagnatore per tutta la durata del viaggio. L'assicurazione sanitaria e bagaglio Axa.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tutti i pasti non previsti nel presente programma. Gli ingressi, anche quando il programma prevede visite guidate all’interno di edifici, monumenti o musei che prevedano un ingresso a pagamento. Gli extra di carattere personale e le mance. Tutto quanto non previsto alla voce “la quota comprende”.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n. 38 del 6 febbraio 2006: “La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero

ORGANIZZAZIONE TECNICA
VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI TRIESTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2019 www.viadegliartistiviaggi.com Via degli Artisti, 2 Trieste - Tel. +39 040 632537

powered by fotograffiare.com