domenica in compagnia

       

icon-info-circle dove il vino è Arte e Musica
Cecchelin, ospite a Castel Rubbia

icon-calendar 19 Maggio 2019

 

DOMENICA 19 MAGGIO
Ritrovo dei Signori Partecipanti a Trieste, p.zza Oberdan alle ore 10.30 e partenza alle ore 10.45 in pullman gran turismo alla volta di Savogna d’Isonzo. All’arrivo breve visita del castello di Rubbia interessato attualmente da alcuni lavori di ristrutturazione. Un castello sul Carso dalla ricca ed intrigante storia: dai primi insediamenti dell’ l’Età del Bronzo al  Medioevo con  la leggenda dell’arrivo di Re Riccardo “Cuor di Leone” di ritorno dalle Guerre Crociate. L’arrivo di Primoz Trubar e le prime prediche nelle lingue locali sloveno e friulano, le Guerre Gradiscane 1615-1618 ed il primo abbattimento del castello. La Prima Guerra Mondiale 1915-1918: l’evacuazione dell’intero paese di San Michele del Carso, la distruzione del castello e delle vigne, così rinomate alla Corte di Vienna. La Seconda Guerra Mondiale, la paura e la Guerra Fredda. 1998: la Pace ed il restauro del castello con il reimpianto delle vigne a varietà solo autoctone., che trovano un riflesso nel nostro territorio quali la Vitovska, il Terrano e la Malvasia coltivati con un metodo che dona solo pochi grappoli, perfettamente maturi e di grande qualità. Una ricostruzione fortemente voluta dai proprietari che assume al giorno d’oggi il valore di un messaggio di pace, di unità proprio in quest’Europa di genti diverse che si sforzano per ritrovare un’entità e un’anima comune. Trasferimento in cantina per la visita. Pranzo a base di pietanze del nostro territorio con abbinamento dei vini del castello nella splendida cantina   ricavata nel grembo della roccia di un promontorio carsico e impreziosito da un canone stilistico che rimanda alle antiche volte a cupola. A seguire spettacolo con Alessio Colautti  accompagnato dal M.o  Marco Ballaben  al pianoforte e dal M.o Fabio Alberti al violino. “Cecchelin + Bon Vin=Morbin!” Potremmo riassumere con questa formula l’essenza dello spettacolo che andrà in scena nella suggestiva cornice della cantina di Castel Rubbia, tra puntuta ironia ceccheliniana, melodie degli Anni ‘30 e qualche canzone triestina. Al termine rientro a Trieste .

 

 

 

 

 

 

 

 


QUOTE E PARTECIPANTI:

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
MINIMO 25 PARTECIPANTI

EURO 65,00 PER GLI ABBONATI ALLA STAGIONE NOTE IN CAFFE’ AL MIELA

EURO 75,00 PER I NON ABBONATI

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Idoneità del viaggio : consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

 

DOCUMENTI:

Per partecipare al viaggio è richiesta la carta d’identità in corso di validità.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Il trasporto in autopullman gran turismo, i pedaggi autostradali, visita al castello e alla cantina; pranzo in cantina bevande incluse; l’assistenza di personale della nostra agenzia per tutta la durata del viaggio, lo spettacolo musicale; l’assicurazione sanitaria Axa.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Le mance e gli extra di carattere personale; I pasti non inclusi nel presente programma. Tutto quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n. 38 del 6 febbraio 2006: “La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero

ORGANIZZAZIONE TECNICA
VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI TRIESTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2019 www.viadegliartistiviaggi.com Via degli Artisti, 2 Trieste - Tel. +39 040 632537

powered by fotograffiare.com