“la Via de la Plata”

       

icon-info-circle Avila, Salamanca, Caceres, Merida e Toledo
L’antica Via Emérita Augusta che collegava Merida
con Astorga e le miniere d’oro di Las Medulas, divenne nel Medioevo un importante via di pellegrinaggio verso il Santuario Jacobeo, la Via de la Plata. Accanto all’antica calzada, pagine di storia sfogliate in fretta dalla più antica Università, Salamanca, alla cittadina dei Conquistadores per terminare con Caceres, scenografia ideale delle fiction storiche. Quindi Toledo, nobile e fiera arroccata sul Tago

icon-calendar 12 Ottobre 2019 - 19 Ottobre 2019

 

PRIMO GIORNO
SABATO 12 OTTOBRE
TRIESTE-MADRID
Ritrovo dei Signori Partecipanti in Piazza Oberdan e partenza per l’aeroporto previsto via autostrada. Disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea per Madrid. Arrivo e trasferimento in hotel, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.
L’ operativo aereo sarà comunicato alla conferma dell’iniziativa.

SECONDO GIORNO
DOMENICA 13 OTTOBRE
MADRID-AVILA-SALAMANCA
Prima colazione e partenza per Avila. Giunti nella cittadina castigliana, incontro con la guida e visita della celebre città medievale dalle bellissime mura arabe. Si visiteranno il Convento di Santa Teresa, fondato sulla casa natale della santa e la Cattedrale dallo straordinario portale plateresco. Al termine proseguimento per Alba de Tormes, pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata al Convento delle Madri Carmelitane dove morì e sono conservate le reliquie di Santa Teresa. Al termine proseguimento per Salamanca, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento in hotel.

TERZO GIORNO
LUNEDÌ 14 OTTOBRE
SALAMANCA
Prima colazione e intera giornata dedicata alla visita guidata di Salamanca, città universitaria ricca di storie, misteri e suggestioni. Salamanca si caratterizza per le raffinate architetture rinascimentali e per le viuzze strette e tortuose che si diramano dalla Plaza Mayor, cuore della città. Si potranno ammirare la Casa de las Conchas, fatta costruire nel 1493 da un cavaliere dell’Ordine di Santiago e per questo adornata dappertutto di conchiglie (“conchas” in spagnolo), simbolo dei pellegrini di Santiago de Compostela e del’Escuelas Mayores, edificio principale dell’Università. Pranzo in ristorante e nel pomeriggio continuazione con la parte antica della città e del complesso monumentale della Cattedrale Vieja, la Torre del Gallo, e la Cattedrale Nueva, esternamente gotica e dagli interni barocchi. Cena e pernottamento in hotel.

QUARTO GIORNO
MARTEDÌ 15 OTTOBRE
SALAMANCA-PLASENCIA-CACERES
Prima colazione e partenza per Caceres con sosta al Monastero de Yuste, ultima dimora dell’Imperatore Carlo V. Quindi proseguiremo fino a Plasencia dove si visiterà la città, chiamata anche la Perla del Jerte, famosa perché attraversata dalla Via de la Plata. Visita della Cattedrale Vecchia e Nuova, della Plaza Mayor, il Palazzo del Comune del XVI secolo, la Torre dell’ Orologio e del Quartiere de la Juderia. Al termine continuazione per Caceres e sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

QUINTO GIORNO
MERCOLEDÌ 16 OTTOBRE
CACERES
Prima colazione e incontro con la guida per la visita guidata dell’intera giornata di questa deliziosa città medievale dagli splendidi palazzi nobiliari costruiti per la maggior parte nel XVI sec con le ricchezze provenienti dalle colonie americane. Nel corso della visita si potranno ammirare la Plaza Mayor, la Plaza Santa Maria con la Chiesa di Santa Maria la Mayor (Concatedral), il Palazzo Episcopale la Torre de los Espaderos del secolo XV ed il Palazzo Toledo-Moctezuma. Pranzo in ristorante. Cena e notte in hotel

SESTO GIORNO
GIOVEDÌ 17 OTTOBRE
CACERES-TRUJILLO-MERIDA-CACERES
Prima colazione in hotel e partenza per Trujillo, la città natale dell’ambizioso e crudele Francisco Pizarro, conquistatore del Perù. Antica enclave romana e visigota divenuta poi musulmana per oltre cinque secoli. Passeggiata nel nucleo antico di questa monumentale città per ammirare la Plaza Mayor, la chiesa di San Martin in stile gotico-rinascimentale, le mura merlate e le torri del castello di origine araba. Al termine continuazione per Merida, pranzo in ristorante e nel pomeriggio visita guidata della città di Merida, capoluogo dell’Estremadura. Merida è un
museo d’arte romana a cielo aperto da non perdere i resti dell’anfiteatro, del circo, del tempio di Diana, e soprattutto dello splendido teatro romano, uno dei meglio preservati in Europa. Gioiello architettonico del I sec a.C., il teatro aveva in origine una capienza di 6000 persone e un imponente scenario abbellito da colonne di marmo in stile corinzio, considerato uno dei più belli e grandiosi di tutto l’impero romano e gode tutt’oggi di un’acustica sensibile al più lieve sospiro degli oratori. Visita dell’araba cittadella della Alcazaba e della Cattedrale di Santa Eulalia, già chiesa romana eretta a seguito del martirio della giovane cristiana. Al termine della visita rientro in hotel a Caceres, cena e pernottamento.

SETTIMO GIORNO
VENERDÌ 18 OTTOBRE
CACERES-TOLEDO
Prima colazione e partenza per il Monastero di Guadalupe. Il monastero, la cui architettura si sviluppò nell’arco di molti secoli, è tuttora dominato dal templo mayor, o chiesa principale, costruito da Alfonso XI e dai suoi immediati successori nel XIV e XV secolo. Anche la cappella quadrata di Santa Catalina risale al quindicesimo secolo, ed è famosa per un gruppo di ornamenti risalenti al secolo XVII. La cappella reliquiaria del XVI secolo collega Santa Catalina con la sagrestia barocca (1638-47), riccamente decorata e sede di una serie di dipinti di Francisco de Zurbaran. Al termine della visita guidata, pranzo in ristorante e nel pomeriggio proseguimento per Toledo, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

OTTAVO GIORNO
SABATO 19 OTTOBRE
TOLEDO-MADRID-TRIESTE
Prima colazione in hotel e visita guidata dell’antica capitale del regno di Spagna, arroccata sopra il profondo canyon del fiume Tago e notevole città d’arte. Si inizierà con il belvedere de los Cigarrales, per continuare con la Cattedrale, sede primaziale di Spagna, la Chiesa di San Tomé, che ospita il capolavoro di El Greco “l’Entierro del Conte de Orgaz” e la sinagoga de Santa Maria La Blanca. Al termine partenza per l’aeroporto di Madrid, disbrigo delle formalità d’imbarco e partenza con volo di linea. Giunti in aeroporto, trasferimento in autopullman a Trieste con arrivo in Piazza Oberdan.
Gli operativi aerei verranno comunicati solo alla conferma del viaggio.


QUOTE E PARTECIPANTI:

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SPECIALE
BookInTime € 1.200,00 per prenotazioni entro il 5 luglio 2019
BookInTime è lo speciale prenota prima della Via degli Artisti Viaggi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 1.260,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 250,00
MINIMO 20 - MASSIMO 30 PARTECIPANTI

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO
FACOLTATIVA DA € 38,00

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Idoneità del viaggio : consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

 

DOCUMENTI:

Per partecipare al viaggio è richiesta la carta d’identità in corso di validità.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

I trasferimenti in autopullman da Trieste all’aeroporto previsto a/r. Il trasporto aereo con volo di linea in classe turistica. La franchigia bagaglio di kg 20 per persona. Programma di 8 giorni 7 pernottamenti. Il trasporto in autopullman granturismo per tutto il tour. La sistemazione in hotels 4 stelle (categoria ufficiale Paese ospitante) in camera doppia con servizi privati. Il trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione dell’ottavo giorno come da programma. Le visite con guida parlante italiano a Avila, Alba de Tormes, Salamanca, Monastero de Yuste, Caceres, Trujillo, Merida, Monastero de Guadalupe e Toledo. Assistenza di un accompagnatore per tutta la durata del viaggio. L'assicurazione sanitaria / bagaglio Axa.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Le tasse aeroportuali e l’adeguamento carburante previsto dalla compagnia aerea (in data 21 marzo 2019 ammontabili a € 150,00 circa). I pasti non inclusi nel presente programma. Le mance. Gli ingressi, anche quando il programma prevede visite guidate all’interno di edifici, monumenti o musei che prevedano un ingresso a pagamento). Le bevande ai pasti, gli extra di carattere personale. Tutto quanto non espressamente indicato nel presente programma.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n. 38 del 6 febbraio 2006: “La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero

ORGANIZZAZIONE TECNICA
VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI TRIESTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2019 www.viadegliartistiviaggi.com Via degli Artisti, 2 Trieste - Tel. +39 040 632537

powered by fotograffiare.com