Bayreuth, Bamberga e la Svizzera Francone

       

icon-info-circle L’antica tradizione pagana della festa di primavera, gelosamente conservata, si rinnova attraverso la tradizione delle fontane delle città e dei villaggi, decorate il Venerdì Santo con ghirlande di uova decorate e fiori. Quindi gli immancabili mercatini pasquali per la vendita delle uova dipinte da appendere al “cespo” formato da rami di forsizia o di salice in boccio

icon-calendar 19 Aprile 2019 - 22 Aprile 2019

 

PRIMO GIORNO
VENERDÌ 19 APRILE
TRIESTE-BAYREUTH
Ritrovo dei Signori Partecipanti in piazza Oberdan alle ore 6.00 e partenza alle ore 6.10 via autostrada Alpe-Adria, Villaco, Spittal, Gallerie dei Tauri, Salisburgo e Monaco. Seconda colazione libera in autogrill lungo il percorso. Nel pomeriggio continuazione per Bayreuth, capoluogo dell’Alta Franconia, via Norimberga. All’arrivo, sistemazione in hotel nelle camere riservate, pranzo serale e pernottamento.

SECONDO GIORNO
SABATO 20 APRILE
BAYREUTH-BAMBERGA-BAYREUTH
Prima colazione e partenza per Bamberga via autostrada. Giunti a Bamberga, antica città imperiale e vescovile costruita su sette colli, proprio come Roma incontro con la guida e visita del capoluogo dell’Alta Franconia. Il centro storico è sovrastato dal duomo imperiale ed è costituito da uno straordinario insieme di opere d’arte poste sotto tutela che abbracciano il Medioevo e il periodo in cui imperversava il Barocco borghese. La struttura della città vecchia è rimasta praticamente immutata e comprende i tre diversi centri storici: la città sulla collina, la città sull’isola e la città dei giardini. Il duomo dei Santissimi Pietro e Giorgio con le sue quattro torri domina la città. Al suo interno custodisce la famosa statua del Cavaliere di Bamberga (Bamberger Reiter), la tomba dell’unica coppia imperiale del Sacro Romano Impero dichiarata santa, Enrico II e la moglie Cunegonda, e quella di papa Clemente II, l’unico pontefice ad essere sepolto in territorio tedesco. La piazza del duomo è a dir poco spettacolare nel suo insieme con il duomo in stile romanico-gotico, la sontuosa Nuova Residenza barocca a pianta angolare e l’antico palazzo di corte caratterizzato da elementi architettonici del tardo medioevo e del rinascimento. Tra le straordinarie mete d’interesse del centro storico vi sono il bel municipio sull’isoletta lambita dalle acque del fiume Regnitz, il roseto che offre un’incantevole vista sulla città che abbraccia anche il monastero St. Michael, le case dei conciatori lungo il canale vecchio, il quartiere dei mulini e il villaggio di pescatori “piccola Venezia” (Klein Venedig). Pranzo in ristorante e nel pomeriggio partenza per la visita del Monastero di Banz in stile barocco iniziato da Leonhard Dientzenhofer e proseguiti dopo la sua morte dal fratello Johann. Visita della chiesa St.-Petrus-und-St.-Dionysius e continuazione per Vierzehnheiligen, importante chiesa di pellegrinaggio sulla sponda del Meno che trae origine da tre apparizioni avvenute tra il 1445-1446 di Gesù Bambino. Nel 1743 l’antica struttura diroccata fu sostituita da un splendido barocco dell’architetto Balthasar Neumann ammirato per l’originalità e la complessità delle soluzioni architettoniche utilizzate. Al termine rientro in hotel a Bayreuth, cena e pernottamento.

TERZO GIORNO
DOMENICA 21 APRILE
BAYREUTH
Prima colazione e al mattino visita di Bayreuth, che è considerata uno dei centri culturali dell’Europa. Due furono i personaggi che determinarono la fortuna della città, la margravia Guglielmina di Prussia e Richard Wagner. Visita del Markgraflisches Opernhaus (esterno), edificato nel 1740 per volontà di Guglielmina, sobrio nei suoi esterni e estremamente vistoso negli interni, risulta essere uno dei più bei teatri barocchi al mondo. Quindi visita dell’Altes Schloss (esterno) e del Neues Schloss (esterno) costruito nel 1753 per mano di Saint-Pierre, il quale mostra in modo esemplare le caratteristiche del rococò di Bayreuth. Si terminerà la visita di Bayreuth con l’Eremitage, la storica residenza campestre alle porte della città, un rifugio dall’artificiosità della vita di corte e con il Festspielhaus (esterno), teatro appositamente edificato per la rappresentazione delle opere di Wagner. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione nei dintorni di Bayreuth alla scoperta delle fontane decorate con le uova dipinte come da tradizione pasquale nei piccoli centri e nei villaggi della Svizzera Francone. Al termine rientro a Bayreuth. Cena e pernottamento in hotel.

QUARTO GIORNO
LUNEDÌ 22 APRILE
BAYREUTH-TRIESTE
Dopo la prima colazione partenza per Trieste, via Norimberga e Monaco. Sosta per la seconda colazione libera in autogrill. Nel pomeriggio proseguimento per Trieste via Salisburgo, Gallerie dei Tauri, Spittal, Villaco e Udine. In serata arrivo in piazza Oberdan.


QUOTE E PARTECIPANTI:

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SPECIALE
BookInTime € 465,00 per prenotazioni entro il 4 febbraio 2019
BookInTime è lo speciale prenota prima della Via degli Artisti Viaggi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 490,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 130,00
MINIMO 20 - MASSIMO 40 PARTECIPANTI

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO FACOLTATIVA DA € 14,00

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Idoneità del viaggio : consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

 

DOCUMENTI:

Per partecipare al viaggio è richiesta la carta d’identità in corso di validità.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Il trasporto in autopullman gran turismo. I pedaggi autostradali. La sistemazione in hotel 4 stelle a Bayreuth (categoria ufficiale Paese ospitante) in camera doppia con servizi privati. Il trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione del quarto giorno. L'assistenza di un accompagnatore per tutta la durata del viaggio. L'assistenza di una guida parlante italiano per la visita guidata di Bayreuth e di Bamberga. L'assicurazione sanitaria Axa.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tutti i pasti non previsti nel presente programma. Gli ingressi, anche quando il programma prevede visite guidate all’interno di edifici, monumenti o musei che prevedano un ingresso a pagamento. Le bevande ai pasti, gli extra di carattere personale e le mance. Tutto quanto non previsto alla voce “la quota comprende”.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n. 38 del 6 febbraio 2006: “La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero

ORGANIZZAZIONE TECNICA
VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI TRIESTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2019 www.viadegliartistiviaggi.com Via degli Artisti, 2 Trieste - Tel. +39 040 632537

powered by fotograffiare.com