Il Bodensee e le Cascate del Reno

       

icon-info-circle Isola di Mainau, Isola di Reichenau, Costanza, Meersburg, Friedrickshafen e Lindau
Dallo spettacolo impressionante della cascata del Reno, ai coloratissimi giardini dell’Isola di Mainau. Da uno dei più importanti centri di irradiamento della spiritualità medioevale, l’Abbazia di Reichenau, alla sala del Concilio di Costanza dove si consumò la prima lacerante ferita della cristianità e si ricompose lo scisma d’Occidente. Un viaggio nello “Schwäbisches Meer”, “il Mare Svevo”, tra case a graticcio e bovindi, tra dirigibili e le sculture simboliche di Peter Lenk

icon-calendar 15 Luglio 2019 - 18 Luglio 2019

 

PRIMO GIORNO
LUNEDÌ 15 LUGLIO
TRIESTE-CASCATE DEL RENO
Ritrovo dei Signori Partecipanti in piazza Oberdan alle ore 5.50 e partenza alle ore 6.00 in autopullman gran turismo per Bodman Ludwigshafen via autostrada Padova, Verona, Brescia, Chiasso, Tunnel del San Gottardo e Zurigo. Giunti a Sciaffusa nel tardo pomeriggio tempo a disposizione per la visita alla splendida Cascata del Reno a Neuhausen am Rheinfall. Qui l’Alto Reno arriva ad un ampiezza di 150 metri e le sue acque precipitano per 23 metri su una soglia rocciosa, si tratta della cascata più imponente d’Europa, uno spettacolo impressionante e suggestivo. Al termine continuazione per Bodman Ludwigshafen, sistemazione in hotel nelle camere riservate, cena e pernottamento.

SECONDO GIORNO
MARTEDÌ 16 LUGLIO
REICHNAU-MAINAU-KONSTANZ
Prima colazione e partenza per l’escursione al Lago di Costanza o Bodensee, il terzo più grande d’Europa. Dapprima si costeggerà la riva sud occidentale del Gnadensee fino a raggiungere l’Isola di Reichnau collegata alla terraferma con un ponte artificiale. L’Isola è stata iscritta nel 2000 nel Heritage List dell’Unisco per i suoi edifici abbaziali e per le chiese dislocate nei tre villaggi dell’isola: Oberzell, Mittelzell e Niederzell. Il primo monastero benedettino costruito nel 724, fece diventare l’isola un centro di irradiamento spirituale, intellettuale e artistico. Visita della basilica carolingia di San Giorgio del IX secolo dai famosi dipinti murari di età ottonica. Continuazione per la riva sud occidentale dell’Uberlinger See, quindi tramite una passerella si raggiungerà l’Isola di Mainau, antico possedimento dell’Ordine Teutonico e poi dei granduchi di Baden, oggi residenza dei conti svedesi Bernadotte. Attorno al castello settecentesco si distende un meraviglioso giardino “all’ inglese”. Visita guidata del parco e pranzo in ristorante. Nel pomeriggio al termine della visita si raggiungerà Costanza, il centro più importante sul Bondsee. La città è famosa per il concilio che si svolse dal 1414 al 1418 e che si concluse con la condanna al rogo di Jan Hus e con l’elezione di Martino V primo e unico papa eletto a nord delle Alpi. Passeggiata con l’accompagnatore per ammirare il Palazzo del Concilio, la Cattedrale, insieme armonico di vari stili architettonici e la Rathaus rinascimentale. Al termine rientro in hotel, cena e pernottamento.

TERZO GIORNO
MERCOLEDÌ 17 LUGLIO
MEERSBURG-LINDAU-BREGENZ
Prima colazione e partenza per la riva nord-occidentale dell’Uberlinger See. Giunti a Meersburg, incontro con la guida e visita della cittadina che dal 1526 a causa Riforma divenne la residenza dei vescovi di Costanza. Il periodo aureo di Meersburg termino nel 1803 con la secolarizzazione dei possedimenti ecclesiastici nel periodo napoleonico. Nel corso della visita si potrà ammirare il Castello Nuovo, capolavoro del barocco dell’architetto Balthasar Neumann e l’intreccio urbanistico medievale tra bovindi e case a graticcio. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio giunti a Friedrichshafen, adagiata tra una cornice di campi, prati e frutteti, visita libera al Museo Zeppelin, dedicato al Conte Ferdinand von Zeppelin, che qui fece sollevare il primo dirigibile il 2 luglio del 1900. Il museo occupa una superfice di circa 4.000 mq ed è una delle maggiori collezioni mondiali sulla storia dell’aeronautica. Breve tempo libero dopo la visita, quindi proseguimento per Bregenz, sistemazione nelle camere riservate, cena e pernottamento.

QUARTO GIORNO
GIOVEDÌ 18 LUGLIO
BREGENZ-LINDAU-TRIESTE
Prima colazione e partenza per Lindau, tra le più rinomate località turistiche sul Bodensee e collegata alla terraferma da due ponti e al confine tra Germania, Austria e Svizzera. Incontro con la guida e visita di Lindau. Cuore della cittadina è la Marktplatz sulla quale si affacciano la chiesa cattolica “Unserer Lieben Frau” dedicata alla Madonna e quella protestante di Sankt Stephan. Sempre nella piazza si può ammirare la casa patrizia Haus zum Cavazzen che ospita dal 1929 il museo di storia e arte locale. Un’altra chiesa degna di nota è la Peterskirche, risalente all’anno 1000 e tra gli edifici religiosi più antichi del lago di Costanza. All’interno il ciclo pittorico dedicato alla Passione di Cristo (1480), opera di Hans Holbein il Vecchio. Di fianco alla chiesa si erge la trecentesca Diebsturm. La via principale è la Maximilianstraße: una serie di case del ‘500 dai variopinti colori, eleganti negozi ed il quattrocentesco Vecchio Municipio (Alte Rathaus) affiancato da quello Nuovo (Neue Rathaus) in stile barocco. Nei secoli passati Lindau era uno dei principali porti della Baviera. Testimoni dell’antica gloria sono la Mangturm che serviva da faro e l’imponente leone di pietra, simbolo della forza e fierezza bavarese. Al termine della visita partenza per il rientro a Trieste, via Monaco, Salisburgo, Gallerie dei Tauri, Villaco e Udine. In serata arrivo a Trieste in Piazza Oberdan.


QUOTE E PARTECIPANTI:

QUOTA DI PARTECIPAZIONE SPECIALE
BookInTime € 520,00 per prenotazioni entro il 15 aprile 2019
BookInTime è lo speciale prenota prima della Via degli Artisti Viaggi

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 555,00
SUPPLEMENTO SINGOLA € 120,00
MINIMO 25 PARTECIPANTI

ASSICURAZIONE ANNULLAMENTO
FACOLTATIVA DA € 16,00

Validità delle quote sino alla data partenza e comunque fino all’esaurimento dei posti a disposizione

Idoneità del viaggio : consigliato a coloro che non hanno problemi di mobilità

 

DOCUMENTI:

Per partecipare al viaggio è richiesta la carta d’identità in corso di validità.

 

LA QUOTA COMPRENDE:

Il trasporto in autopullman gran turismo. I pedaggi autostradali. La sistemazione in hotels 3 stelle a Bodman Ludwigshafen e Bregenz (categoria ufficiale Paese ospitante) in camera doppia con servizi privati. Il trattamento di pensione completa dalla cena del primo giorno alla prima colazione del quarto giorno. Programma di 4 giorni/3 notti. L’ingresso all’Isola di Mainau. L'assistenza di un accompagnatore per tutta la durata del viaggio. La visita guidata dell’Isola di Mainau, di Lindau e di Meersburg. Le rimanenti visite saranno effettuate dall’accompagnatore. L'assicurazione sanitaria Axa.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE:

Tutti i pasti non previsti nel presente programma. Gli ingressi, anche quando il programma prevede visite guidate all’interno di edifici, monumenti o musei che prevedano un ingresso a pagamento. Le bevande ai pasti, gli extra di carattere personale e le mance. Tutto quanto non previsto alla voce “la quota comprende”.

Comunicazione obbligatoria ai sensi dell'art. 17 della legge n. 38 del 6 febbraio 2006: “La legge italiana punisce con la reclusione i reati concernenti la prostituzione e la pornografia minorile, anche se commessi all'estero

ORGANIZZAZIONE TECNICA
VIA DEGLI ARTISTI VIAGGI TRIESTE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2019 www.viadegliartistiviaggi.com Via degli Artisti, 2 Trieste - Tel. +39 040 632537

powered by fotograffiare.com